LASER ARGON

Descrizione

Tra i numerosi tipi di laser che trovano applicazione in oculistica il laser ad Argon viene usato per la caratteristica di produrre una coagulazione per effetto termico: la coagulazione si traduce in uno “sbiancamento” e nelle settimane successive si verifica una cicatrizzazione delle aree trattate che assumono un aspetto grigio-nero. Questo tipo di laser viene impiegato nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie retiniche in particolare della retinopatia diabetica e del distacco di retina, mentre nel trattamento e prevenzione del glaucoma la Argon laser trabeculoplastica è stata quasi del tutto sostituita dalla trabeculoplastica selettiva (SLT).